Tech Blog

Tutte le novità tecnologiche ed informatiche più belle ed interessanti in notizie shot!

02/07/06

Sharp Zaurus


Ok, ok, dopo le delusioni dell' ultimo post passiamo a qualcosa di più simpatico per rilassarci un po'.
Spulciando per la rete ho trovato questo simpatico PDA o palmare che dir si voglia che ha attratto la mia attenzione.
Si tratta di uno degli ultimi modelli della Sharp, nota marca di calcolatrici (e non solo).
Il display è un classico 320x240 con 65mila colori, supporta SD Card e Compact Flash. Dispone di una tastierina "a scomparsa" molto carina e ovviamente della penna per lo schermo tattile.
Visto così è un oggetto davvero molto sexy, ma la cosa davvero simpatica sta all' interno.
Si, sto parlando ancora di Linux!
Usa un sistema linux con kernel 2.4 completo e ricompilato per questa architettura e come gestore grafico usa QTopia (che ho avuto il piacere di provare sulla GP2X).
Del sistema QTopia niente da dire, sulla mia console girava che è una meraviglia ed ha molte applicazioni utili come gestore di file di testo, web-browser, terminale e lettore di file audio/video.
Ovviamente come ogni sistema sul quale gira linux l' unica barriera è la fantasia. Ogni programma già usabile da linux è compatibile (dopo una ricompilata).
Da chi lo ha toccato con mano pare che sia più leggero (sia come peso fisico che come sistema) degli altri suoi pari sul quale gira WinCE.
L' unico problema è che noi italiani siamo sempre indietro con queste cose e infatti non è possibile acquistarlo nella madre-terra. Pare che la distribuzione sia solo negli States, Inghilterra e Germania.
Ad ogni modo rimane un ottimo palmare, pronto per l' utilizzatore finale e certamente un trasporto sicuro per i propri dati sensibili.
Zaurus

2 Commenti:

Alle 18:45 , Anonymous d1s4st3r ha detto...

Davvero un bell'aggeggio!
Peccato che proprio non saprei che farmene di un PDA (così come della GP2X in fondo...), sennò me lo prenderei e ci farei veramente di tutto lì sopra! :-DDD
Non credo, però, che in questo caso sia colpa del nostro Paese se qui non è in vendita. Sicuramente è una scelta di marketing della Sharp (così come quella della Motorola che non ha nessuna intenzione di far uscire in Europa i suoi cellulari con Linux).
Qui finestra ci cova...

 
Alle 21:43 , Blogger desy ha detto...

Io credo che se non "tentano" anche questa strada non apriranno mai il mercato europeo a queste tecnologie.
La domanda deve essere consapevole, il fatto è che in Europa chi può conoscere questi aggeggi se nessuno ce l' ha o li vede in giro? quindi come può desiderarli?

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page